Carta bancomat


Con il servizio BANCOMAT, la Banca rilascia al cliente una carta magnetica e il cliente la utilizza per prelevare denaro in Italia presso appositi sportelli automatici Bancomat (ATM) entro limiti di importo prestabiliti.
Allo sportello automatico è possibile effettuare anche altre operazioni (richiesta saldo c/c, stampa movimenti, ricariche Telefoniche, ecc.).

Con il servizio PagoBANCOMAT, il cliente può utilizzare la stessa carta magnetica per fare acquisti di beni e servizi negli esercizi commerciali italiani convenzionati che espongono il marchio “PagoBANCOMAT” ed entro un massimale di importo concordato.

Un codice personale segreto (PIN), che il cliente deve digitare, garantisce la sicurezza dei servizi.
Gli importi dei prelievi e degli acquisti effettuati sono addebitati sul conto corrente del cliente: il cliente può effettuare le operazioni solo nei limiti dei fondi disponibili.
Nella stessa carta magnetica, insieme alle funzioni BANCOMAT e PagoBANCOMAT, possono essere attivati altri circuiti che consentono di operare all'estero (Cirrus, EDCMaestro).

Il rischio principale del servizio è associato all'utilizzo fraudolento da parte di terzi non autorizzati della carta e del PIN.
Il cliente deve osservare la massima attenzione nella custodia della carta e del PIN e assoluta riservatezza nell’uso del PIN.
In caso di smarrimento o sottrazione, il cliente deve richiedere immediatamente il blocco della carta secondo le indicazioni ricevute dalla banca.
 
Per sottoscrivere il nostro prodotto vieni a trovarci presso una delle filiali presenti sul territorio.

L'avviso delle principali norme sulla trasparenza ed i fogli infomativi sono messi a disposizione e accessibili per il cliente presso tutte le nostre filiali. Possono essere inoltre visionati e scaricati cliccando sulla pagina relativa alla Trasparenza.